Cerca
  • daniladestefano

Combatti lo stress, non adattarti!



Molto spesso le persone più che reagire, si adattano allo stress. Questo può risultare molto deleterio a lungo termine.

(Leggi anche: Il principio della rana bollita)

Non provare ad adattarti allo stress, ci sono molti modi per superarlo. Per imparare a controllare la tensione nervosa, devi assumerti la responsabilità della tua vita e focalizzarti sul tuo stile di vita.

Potresti provare ad iniziare con metodi semplici: fare una passeggiata dopo lavoro, un bagno caldo, parlare con un caro amico o anche urlare o piangere se senti di averne bisogno (nota bene: le emozioni hanno bisogno di essere espresse, non represse o trattenute!).

Se tutto ciò non funziona, puoi tentare con tecniche di rilassamento, meditazione, yoga o mindfulness. All'inizio non sarà facile, ma l'uso regolare di queste e altre pratiche porterà, dopo un po' di sacrifici, a risultati migliori nella maggioranza dei casi.

Se non riesci a ritrovare la serenità in nessun modo e lo stress ha ormai raggiunto livelli tali da interferire con le tue normali attività quotidiane, da privarti delle tue normali forze e stile di vita, prova a consultare un professionista.

Soffrire di insonnia, mangiare troppo o troppo poco, sentirsi spesso ansiosi o in tensione, arrabbiarsi spesso con gli altri anche per questioni irrilevanti, aver perso interesse in attività che prima portavano gioia, come anche nel sesso, sono tutti potenziali sintomi e campanelli d'allarme: perché continuare a vivere in questo modo, magari peggiorando ulteriormente la situazione, se esistono soluzioni efficaci per superare queste e altre difficoltà?


Non trascurarti mai, non trascurare il tuo benessere: se non pensi tu stesso a te stesso, sarai sempre dipendente dal benessere che puoi trarre dagli altri. Questo può degenerare in dinamiche di dipendenza affettiva, dipendenza comportamentale, disturbi d'ansia, depressione e altre difficoltà.

Ne vale la pena? Proprio no! 😉

Dott.ssa Danila De Stefano

Leggi anche:

- Lo psicologo può aiutarmi? Come capirlo

- Amore o dipendenza?

- Il famoso 'capro espiatorio'.. sono io?