Cerca
  • daniladestefano

Tu figlio non si comporta bene: che modello sei per lui?


Gli esseri umani imparano a vivere nel mondo circostante per apprendimento e per imitazione.

L'imitazione gioca un ruolo fondamentale nelle prime fasi dello sviluppo del bambino, e anche successivamente.

Guardate questo breve video:


Cosa vi suggerisce?

Ora guardate quest'altro:


I genitori passano molto tempo a spiegare al proprio figlio cosa è giusto e cosa no, cosa si fa e cosa non si fa.

E se invece ciò che i bambini vedono non è "giusto"/"non si fa"?

Pretendere che tuo figlio non guardi la televisione, quando tu, il papà, appena torni a casa la prima cosa che fai è sederti sul divano e accendere la televisione, è utopia.

Pretendere che tuo figlio non alzi la voce quando tu, la mamma, quando ti arrabbi urli, è utopia.

Pretendere che tuo figlio sia dolce, tranquillo e gentile con gli altri quando tu, il genitore, in caso di nervosismo, di cose che non vanno come desideri, di rallentamenti e di frustrazioni varie, inizi ad insultare, a litigare, ad attaccare la persona che hai di fronte, è utopia.

Se "sgridi" tuo figlio o gli spieghi che qualcosa "non si fa", ma poi tu la fai, sarà un messaggio contraddittorio per il bambino che ascolta&osserva. E, soprattutto, imita.

Quante volte avete sentito la frase "il genitore è il lavoro più difficile del mondo"? Siamo sicuri di averla capita al 100%?

Fare il genitore dovrebbe significare essere un modello per i propri figli. Se desideri che tuo figlio cresca educato / rispettoso / amante dell'aria aperta / in salute / non ossessionato dallo smartphone ecc., sei il primo che deve farlo e deve esserlo: educato / rispettoso / amante dell'aria aperta / in salute / non ossessionato dallo smartphone.

Se desideri crescere un figlio con un'educazione appropriata e improntata al benessere fisico e mentale, devi essere pronto a rinunciare, tu per primo, a comportamenti opposti a questi ideali. Altrimenti sappi che non potrai pretenderlo da tuo figlio o aspettarti che lui non li attui solo perché gli hai chiesto di non farlo.

Essere consapevoli di questo può farci evitare di avere aspettative irrealistiche, fuorvianti, utopiche.

Se tu figlio non si comporta "bene", fatti questa domanda: che modello sei per lui?

Dott.ssa Danila De Stefano

PS: molti altri fattori possono influenzare il comportamento di un bambino; l'imitazione del genitore non è l'unico ma, come già scritto, gioca un ruolo fondamentale quindi risulta essere uno degli elementi da prendere in considerazione nell'analisi del comportamento del bambino.

Domande? Contattami