Cerca
  • daniladestefano

La sindrome del deresponsabilizzato


Il nostro modo di vedere le cose e il nostro modo di costruire e coltivare le relazioni, come anche lo stile di comunicazione che utilizziamo con gli altri, influenzano i nostri rapporti personali.

Un metodo efficace per modificare qualcosa nelle nostre relazioni, infatti, non è chiedere all'altro di cambiare o aspettarsi che ciò accada, ma cambiare il NOSTRO atteggiamento e aspettative nei confronti dell'altro.

Spesso alcune persone, pur ammettendo di aver bisogno di un cambiamento, non fanno nulla per provocarlo. Attendono che gli eventi scorrano, che gli altri lo facciano per loro, lamentandosi però se questi non lo fanno nella direzione "giusta". Ci aspettiamo che le cose miglioreranno quando "finalmente" nostro figlio metterà la testa a posto, quando "finalmente" il nostro compagno troverà lavoro migliore o quando "finalmente" troverò una persona che mi ami e si prenda cura di me. Attendere qualcosa, magari, senza neanche cercarla.

LOCUS OF CONTROL: termine che indica la modalità con cui un individuo ritiene che gli eventi della sua vita siano prodotti da suoi comportamenti o azioni, oppure da cause esterne indipendenti dalla sua volontà.

Coloro che attribuiscono il loro successo (o fallimento) ai propri sforzi e azioni e che credono di avere controllo della loro vita hanno un locus of control INTERNO. Le persone che attribuiscono il loro successo o il fallimento a cause esterne (errori altrui, caso, sfortuna) hanno un locus of control ESTERNO.

Il locus of control rappresenta l’atteggiamento mentale grazie al quale si riescono a influenzare le proprie azioni e i risultati che ne derivano. Esso non è mai completamente interno o completamente esterno, tuttavia numerosi studi hanno associato il tipo di locus of control prevalente a determinati atteggiamenti comuni nelle persone: chi mostra un locus of control esterno percepisce gli eventi come imprevedibili, dipende dagli altri, ha bassa autostima, scarso senso di autoefficacia e attribuisce i propri insuccessi alla sfortuna o ad altre persone. Al contrario, chi ha un locus of control interno mostra un senso di autoefficacia che consente di affrontare al meglio le situazioni e i problemi, e pensa di poter raggiungere gli obiettivi prefissati, credendo nelle proprie capacità e non temendo la fatica. Non scarica la colpa sugli altri e si impegna per ottenere i risultati voluti.

Se nella tua vita le cose continuano a non andare come vorresti, forse "la colpa" non e' davvero delle persone e situazioni che hai intorno. Forse e' il momento di prenderne atto e rimboccarsi le maniche lavorando su te stesso!

Dott.ssa Danila De Stefano



Come funziona          Servizi online          Blog          Privacy          Contatti

P. IVA 09005531216

logo.png
  • Instagram
  • Facebook

©2019 by Psicologo via Skype - dott.ssa Danila De Stefano